Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Sardigna, terra ùnica

sard6

Ùnica che a sa peuta de sa multitùdine umana chi dae millènnios colat e ballat in su Mediterràneu semenende culturas, connoschèntzias, ammentos e bisos.

Ùnica che a sa summa de sos bentos chi carignant costeras, arturas e campuras, chi mugrat àrbores, chi picat elefantes e seddas de dimònios, chi achicat sos fogos ierriles e apotropàicos de màdrighe pagana.

Ùnica che a sa contzetualidade arcàica chi caratzat unu pòpulu cara a su beranu lestru a brotare.

Ùnica che a sas festas cròmpidas suta su sole istiale chi, in cada bidda, antìtzipant s’acabbu de s’annu agrìcolu e aberint sas ghennas a su caput anni nostru cun nuscos e colores suos.

Ùnica che a sa continuidade linguìstica chi cheret aferrare su venidore e chi aunit cabos e logos diferentes de s’ìsula, dae su Logudoro a sos Campidanos colende pro sas Baronias, s’Ogiastra e sa Barbàgia.

Ùnica che a sos cunsonos vocales e guturales chi sestant sos versos de sa cultura e de sa traditzione orale e chi acumpàngiant sa dialètica estemporànea in sos palcos de sos aedos nostros.

Ùnica che a su grandu libru de istòria iscritu dae sos pòpulos paleosardos, dae sa tziviltade nuràgica, dae sos protagonistas de sas bardanas mercantiles chi a inoghe nche sunt cròmpidos, dae sas ispadas de sas dominatziones chi si sunt intreveradas e chi nos ant impostu in su tempus.

Ùnica che a sa sabidoria culinària tramandada dae unu furru a s’àteru, dae unu labiolu a s’àteru, fermentada in sa chentinas, mòlida cun amore a pustis de una collida poddosa.

Ùnica che a sa Sardigna, terra chi cheret iscoberta, esplorada, iscurtada, tastada.

Chi cheret amada.

 

sardu italiano catala espanol francais english deutsch



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Basilica di San Simplicio (Olbia)

    Sorta sulla sommità di una collina di fronte alla stazione ferroviaria di Olbia, in corrispondenza dell'antica necropoli romana, la chiesa fu costruita tra la fine dell'XI e la metà del XII secolo....

  • Tomba dei giganti su Cuaddu 'e Nixias (Lunamatrona)

    Le tombe dei giganti sono monumenti di epoca nuragica, costituiti da sepolture collettive, presenti in tutta l'isola. La tomba di su Cuaddu 'e Nixias è di particolare interesse in quanto è...

  • Museo dell'Intreccio Mediterraneo (Castelsardo)

    Il Museo dell’Intreccio Mediterraneo, ospitato nelle sale del Castello dei Doria, è dedicato all'antica arte dell'intreccio. Tra le viuzze del borgo medievale, ancora oggi, è possibile vedere le...

  • Basilica della Santissima Trinità di Saccargia (Codrongianos)

    Eretta nel 1116 e completata in fasi successive, fra il 1180 e il 1220, rappresenta un capolavoro del romanico pisano in Sardegna, come testimoniano i notevoli resti del portico del chiostro. La...

  • Museo dell'ossidiana (Pau)

    Il moderno museo sorge alle pendici del monte Arci e si sviluppa intorno alla tematica dello sfruttamento, in età preistorica e protostorica, dell’ossidiana, pietra vulcanica vetrosa utilizzata fin...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download