Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Area archeologica di Nora (Pula)

Nora è un'antica città situata nel promontorio di capo di Pula, in un contesto paesaggistico suggestivo e affascinante. Sorta su un preesistente insediamento nuragico, l'antica città di Nora fu fondata dai Fenici e in seguito conquistata dai Romani: proprio all'epoca romana appartengono la maggior parte delle strutture oggi visibili nel parco archeologico di Pula. La maggior parte dei reperti rinvenuti sono conservati nel Civico Museo Archeologico "Giovanni Patroni" di Pula. La famosa stele di Nora, databile intorno all'VIII secolo a.C. e con un'iscrizione in alfabeto fenicio, è conservata al Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.

Indirizzo: località Nora - Pula 

Organismo gestore dei servizi culturali: cooperatriva "La Memoria Storica" e cooperativa "Sèmata"

Sito internet  

Telefono: 0709209138

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Coordinate: sessagesimali 38°59′4.87″N,9°0′57.1″E - decimali 38.984685°,9.01586°



Condividi l'articolo: Condividi

Festival Morròculas

morroculas

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Con la cultura si possono fare grandi cose

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Tempio di Antas (Fluminimaggiore)

    Dedicato all'adorazione del dio eponimo dei sardi Sardus Pater Babai, il Tempio punico-romano di Antas, restaurato e ricostruito negli anni Sessanta, è risalente al III secolo a.C. È situato in una...

  • Pinacoteca Nazionale di Sassari

    Il museo si trova all'interno dell’ex Collegio gesuitico del Canopoleno, storico edificio nel centro di Sassari. La Pinacoteca ospita le importanti collezioni d’arte Tomè e Sanna, oltre a un certo...

  • Parco archeologico di Pranu Muttedu (Goni)

    Pranu Muttedu è una delle più importanti e suggestive aree archeologiche funerarie della Sardegna. Il complesso presenta infatti la più alta concentrazione di menhir e megaliti sardi (circa...

  • Parco Nazionale dell'Asinara - Area Marina Protetta “Isola dell'Asinara” (Porto Torres)

    Appartiene al Comune di Porto Torres da cui lo separa un'ora circa di traversata in traghetto. L'isola, con zone montuose intervallate da splendide spiagge e calette, racchiude uno stupefacente...

  • Basilica di Santa Maria del Regno (Ardara)

    Eretta all'inizio del secolo XII in stile romanico-pisano con flussi lombardi, la chiesa custodisce un patrimonio artistico di eccezionale valore. La facciata, molto austera, è stranamente orientata a sud...

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Scarica Àndala App

Android apk download

Cerca nel sito

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

  • COMUNE DE BESSUDE - AVISU: Programma “Mater & Komen – 6 meses in rosa”

      COMUNE DE BESSUDE     Su Comune de Bonorva, ente cabu - filera in s’ordìngiu  de s’eventu, comùnicat chi su 19 de Làmpadas de su 2021, su Mater Olbia Hospital aberit sas giannas a sas fèminas de su...

  • TESTOS PRO SU SARDU IN ISCOLA DE VINCENZO ULARGIU

    Est de su printzìpiu de su Noighentos, de pretzisu de su 1923, una de sas riformas, dae sos fundamentos, de s’istrutzione pùblica, ministru fiat Giovanni Gentile. Custa informatzione nos servit pro...

  • Noas dae su Comune de Sìligo - Cuncursu pùblicu

    COMUNE DE SÌLIGO Provìntzia de Tàtari Carrela de F. Cossiga, n. 42 – 07040 Sìligo (SS) tel. 079/836003 www.comunesiligo.it Cuncursu pùblicu a tìtulos e esàmenes pro assùmere a tempus indeterminadu e...

  • Su càntigu a cuncordu

    Su càntigu a cuncorduest un’espressione vocale sarda de àrea logudoresa, sa chi istoricamente andat, in un’asse immaginàriu ovest- est, dae Bosa e Orosei, cun làcanas setentrionales e...

  • Crònaca curtza de su patrimòniu buscaritzu sardu

    Sas testimonias iscritas egìtzias e ititas (XIV e XII sèc. i.C.) pintant sa Sardigna comente s’ “Ìsula de su Birde Mannu”, una terra de forestas istremenadas. Ancora duamìgia annos a pustis, su...

  • Primas pàginas: 09/10/2014

      Bonas dies. «S'atòngiu podet isetare»: lu bidimus acarende·nos a sa ventana, ma finas lende in manos s'editzione de oe de L'Unione Sarda. «Istajone sena agabbu in Gaddura e in Crabonaxa in ue sos...

  • COMUNE DE CHERÈMULE: controida de impreare s'abba de sa rete tzitadina pro iscopos alimentares

      COMUNE DE CHERÈMULE   CONTROIDA DE IMPREARE S'ABBA DE SA RETE TZITADINA PRO ISCOPOS ALIMENTARES     Su Sìndigu, per mesu de s'ordinàntzia n.1 de su 9-1-2021, disponet sa controida de impreare s'abba de sa rete...

  • Noas de su comune de Bànari

    In Bànari: “Remenbering Aretha Franklin”, un’ispetàculu de non pèrdere. Chenàbura 28, a ora de sas noe de sero, in sa piatza de sa cheja de Santu Larentu, s’amministratzione comunale at ammanizadu una...

  • “SARDÌNIA", NÙMENE ANTIGU FEMINILE SARDU

    Sardìnia (Sardigna, Sardìngia) est unu nùmene feminile sardu, testimoniadu in sas fontes iscritas printzipiende dae su Medioevu ma seguru prus antigu. Su richiamu a s’ìsula de Sardigna, in sa...

  • Zonas arantzu, datos Gimbe e burocratzia. Sas noas de oe

    Paret unu “giallu”, su de no èssere prus in zona groga. Sa batalla polìtica intre guvernu e regione (cun majorias diferentes) est oramai unu disafiu chi non cunsìderat prus sos datos imbiados a...

Dal nostro archivio