Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

A libro aperto: aprire un libro per aprire il mondo. Laboratorio di animazione alla lettura

L’Associazione culturale “Àndala noa” in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Banari e la Biblioteca intende avviare il laboratorio didattico di animazione alla lettura intitolato “A libro aperto: aprire un libro per aprire il mondo”.
Il laboratorio, inserito nel programma “Àndalas de imparu 2022” e realizzato dall’esperta Marta Pala (Spazioperaria),  è aperto a tutti i bambini residenti nel comune e frequentanti la scuola primaria.

a libro aperto


Gli obiettivi generali del progetto sono:

- promuovere la lettura come attività fondamentale per lo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino;
- stimolare nel bambino la curiosità e il piacere alla lettura evidenziandone la dimensione ludica e quella sensoriale;
- promuovere la cultura della lettura e del libro come un diritto dei bambini ma anche un'opportunità di crescita per l’intera comunità, che offre occasioni di incontro, confronto e apertura verso la diversità;
- far conoscere le specificità dell’albo illustrato come testo narrativo e come strumento educativo;
- valorizzare l'attività di laboratorio come spazio di ricerca e tempo dell'esperienza, come modello pedagogico che, mettendo al centro il processo più che il risultato, offre al bambino una condizione di fiducia per poter esplorare attraverso diversi linguaggi espressivi il suo personale processo creativo, diventando protagonista delle proprie azioni e scelte;
- favorire nel bambino l'acquisizione di autonomia ma anche il piacere nell'esprimere sensazioni ed emozioni.

Il laboratorio è strutturato in incontri settimanali, della durata di due ore, che si terranno in biblioteca secondo il seguente calendario:

- venerdì 22 aprile 2022, dalle ore 17:00 alle ore 19:00;
- venerdì 29 aprile 2022, dalle ore 17:00 alle ore 19:00;
- venerdì 6 maggio 2022, dalle ore 17:00 alle ore 19:00;
- venerdì 13 maggio 2022, dalle ore 17:00 alle ore 19:00.

Per partecipare al laboratorio è necessario rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune.



Condividi l'articolo: Condividi

Festival Morròculas

morroculas

Seguici sui nostri canali

Area collaboratori

Area collaboratori associazione

Accedi al sito con le credenziali che ti sono state fornite per visualizzare le risorse riservate ai collaboratori di Àndala Noa.

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Con la cultura si possono fare grandi cose

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Museo dell'Intreccio Mediterraneo (Castelsardo)

    Il Museo dell’Intreccio Mediterraneo, ospitato nelle sale del Castello dei Doria, è dedicato all'antica arte dell'intreccio. Tra le viuzze del borgo medievale, ancora oggi, è possibile vedere le...

  • Museo dell'ossidiana (Pau)

    Il moderno museo sorge alle pendici del monte Arci e si sviluppa intorno alla tematica dello sfruttamento, in età preistorica e protostorica, dell’ossidiana, pietra vulcanica vetrosa utilizzata fin...

  • Chiesa di San Nicola (Ottana)

    Eretta su una piccola altura, l'edificio romanico domina l'abitato. Scavi archeologici, effettuati all'interno della chiesa di San Nicola in occasione dei restauri, hanno rivelato la preesistenza di una chiesa...

  • Museo archeologico (Olbia)

    Il Museo illustra la storia della città antica e del territorio di Olbia, dalla preistoria al secolo XIX, con particolare riferimento alle fasi fenicia, greca, punica e romana dell'area urbana e...

  • Museo nazionale archeologico ed etnografico Giovanni Antonio Sanna (Sassari)

    Temporanemente chiuso (dal 3 dicembre 2018) per ristrutturazione fino a data da destinarsi.  Articolato in due sezioni, archeologica ed etnografica, il museo Sanna costituisce la principale...

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Scarica Àndala App

Android apk download

Cerca nel sito

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

Dal nostro archivio