Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Necropoli di Sant'Andrea Priu (Bonorva)

La necropoli a camere ipogeiche di Sant'Andrea Priu è costituita da una ventina di tombe scavate nella roccia. Tre sono le domus de janas importanti e meglio conservate: la Tomba del Capo, la Tomba a Capanna circolare e la Tomba a Camera. La Tomba del Capo, con i suoi 18 vani e un'estensione di circa 250 m², è una delle più vaste e spettacolari di tutto il Mediterraneo. Nel periodo romano e poi bizantino fu riconvertita in luogo di culto cristiano, come testimonia l’interessante complesso pittorico che ne affresca le pareti. È considerata una delle prime chiese cristiane, risalente al tempo delle persecuzioni.

Indirizzo: piana di Santa Lucia - Bonorva (SS)

Organismo gestore servizi culturali: cooperativa Costaval

Telefono: 3485642611

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Coordinate: sessagesimali 40°25′16.94″N,8°50′48.9″E - decimali 40.421372°,8.846917° 



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Area archeologica di Tharros (Cabras)

    L’antico insediamento di Tharros sorge all’estremità della penisola del Sinis. La città fu fondata dai Fenici verso la fine dell’VIII secolo a.C. e venne abbandonata attorno all’anno 1050 d.C. per...

  • MUT - Museo della Tonnara (Stintino)

    Il museo propone un viaggio multimediale, un percorso audiovisivo e musicale, di grande suggestione. Una serie di video, con voce narrante in italiano e sottotitoli in inglese, ricostruiscono le...

  • Grotta di San Michele (Ozieri)

    La Grotta di San Michele, all'interno dell'abitato di Ozieri, prende il nome da una chiesa, ormai scomparsa, che sorgeva nelle vicinanze. Si tratta di una grotta carsica, che sprofonda nel calcare...

  • Museo casa Deriu (Tresnuraghes)

    L’edificio che ospita il museo è conosciuto come casa Deriu, dal nome del suo ultimo proprietario. Conserva al suo interno parte degli arredi originali lasciati dagli antichi proprietari e una...

  • Area archeologica "Su Nuraxi" (Barumini)

    Scoperta e portata alla luce nel corso degli anni Cinquanta dal grande archeologo Giovanni Lilliu, l’area è costituita da un imponente nuraghe complesso, costruito in diverse fasi a partire dal XV...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

  • COMUNE DE TURALVA - BANDU EROGATZIONE CONTRIBUTOS A FUNDU PÈRDIDU

    COMUNE DE TURALVA   Si dat ischire a sos tzitadinos chi s'est publicadu su bandu pro isbursare contributos a fundu pèrdidu pro sustènnere su cummèrtziu e s'artesania, su chi est prevìdidu in su fundu...

  • Tributos. Sa lìtera de su Sìndigu Soletta a sos tzitadinos de Tiesi

    Cun-tzitadinos istimados, cun custa comunicatzione s'amministratzione bos dat a ischire cales sunt sas printzipales novidades finantziàrias e tributàrias pro su 2014. Cunsiderende sas preguntas...

  • S’ORÌGINE DE SOS NÙMENES DE SOS GIUIGADOS

    S’esistèntzia de una limba protosarda, ispèrdida in s’Ìsula cun sa lòmpida martziale de sos Romanos, est ladina e si manifestat cun fortilesa in sos nùmenes de sos Giuigados sardos, sos chi, a una prima...

  • Semmu di Sàssari e semmu li più forthi

    «Unu tzentru mannu pro sos vatzinos in sa Fiera de Casteddu pro s’Àrea metropolitana. S’ìsula s’est preparende cun s’ispera chi crescant sas fruniduras. Galu polèmicas pro sos avisos via sms a sos...

  • GIASSOS. Turalva. S’Ispiritu Santu e sa batalla de Aidu de Turdu

    GIASSOS. Turalva. S’Ispiritu Santu e sa batalla de Aidu de Turdu   In s’istiu de s’annu 1347, in su territòriu de Turalva, a pagu tretu dae sa crèsia de s’Ispiritu Santu, b’est istada una batalla. Su...

  • NOAS. Boruta: Cuntzertu in sa basìlica de Santu Pedru de Sorres.

      NOAS. Boruta: Cuntzertu in sa basìlica de Santu Pedru de Sorres. Mèrcuris 12 de làmpadas 2019, a sas oras 8 e mesu de sero, in sa basilica di Santu Pedru de Sorres in Boruta, s’at a fàghere su...

  • Primas pàginas: 21/10/2014

      «Alluvione, mancant 370 milliones». Cun custu tìtulu La Nuova Sardegna nos ammentat chi, a belle un'annu dae su disacatu "Cleopatra", b'at galu meda de ite fàghere. «Terranoa un'annu a pustis:...

  • Pinna e Tinteri: FRANCISCO COLOANE

    Francisco Coloane fiat nàschidu in su 1910 in Quemchi, in s’ìsula tzilena de Chiloé. Orfanadu de sos genitores da chi teniat 17 annos ebbia, at a atelare una vida atrivida, aventurosa, tzertu mòvida dae su...

  • Ammentu de sos mortos in gherra in Turalva

    COMUNA DE TURALVAProvìntzia de Tàtari Ses invitadu a leare parte a sa tzerimònia chi s'at a tènnere in custa comuna martis su 4 de santandria pro s'Ammentu de sos Mortos in Gherra. Sa tzerimònia s'at a...

  • Primas pàginas: 28/10/2014

    Guvernu contra a sindacados. Traballadores contra a guvernu e meres. Sìndigos e Regiones contra a su Guvernu. A in ue s'at a lòmpere? In s'ìnteri chi Renzi narat «non trato cun sos sindacados» (nova...

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download