Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Festival Morròculas 2022, Mamadou Mbengue

310585970 5603955092983370 7342454559608650558 n

Oggi entriamo nel vivo della terza edizione di "Morròculas", il festival della letteratura per bambini e ragazzi.
Ad aprire questa edizione sarà Mamadou Mbengue.
Mamadou vive da oltre vent’anni in Sardegna, dove lavora come animatore e mediatore culturale.
Da qualche anno porta avanti il progetto Mamadou Racconta, attraverso il quale guida i bambini alla scoperta dell’Africa, muovendo dai racconti che fin da bambino ha sentito dalla voce di suo Nonno Babacar.
Nei racconti di Mamadou l’interazione costituisce un momento fondamentale attraverso il quale condividere la propria cultura:
il canto, il ballo e la musica costituiscono gli ingredienti indispensabili per una piena comunicazione.
Per Mamadou il racconto è un luogo di incontro interculturale e la fiaba veicola messaggi comuni a culture diverse.
A Banari Mamadou presenterà "Il pescatore e la sirena",
"Nel villaggio di Soumbedioune viveva un pescatore. Era disperato perché ogni volta che andava a pescare, non riusciva mai a prendere un pesce, nonostante il mare di Soumbedioune fosse molto ricco..."
Inizia così questa storia legata al mare, basata su una leggenda tramandata dai pescatori locali, che viaggia dal Senegal alla Sardegna, da Soumbedioune a Sant'Elia. Perché il mare non si ferma lì.
Una storia illustrata per bambini con tanto da raccontare anche ai più grandi.
Mamadou vi aspetta a Banari, venerdì 7 ottobre, alle ore 17:00 presso i locali del centro sociale.


Condividi l'articolo: Condividi

Festival Morròculas

morroculas

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Con la cultura si possono fare grandi cose

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Anfiteatro Romano di Cagliari

    Realizzato tra la fine del I e l'inizio del II secolo d.C., scavando nella roccia, rappresenta il più importante monumento di età classica esistente oggi in Sardegna. In origine aveva un perimetro di 120...

  • Orgosolo, paese dei murales

    La Sardegna è la patria del muralismo italiano e Orgosolo ne rappresenta la "capitale". Molti muri delle abitazioni del paese barbaricino ospitano, infatti, ben 150 dipinti che attirano ogni anno...

  • Basilica di San Gavino (Porto Torres)

    La Basilica di San Gavino è il monumento romanico più grande della Sardegna e l’unico esemplare progettato a due absidi affrontate. È una delle meraviglie del Romanico sardo e tra le più antiche,...

  • Fontana di Rosello (Sassari)

    La fontana di Rosello rappresenta uno dei simboli della città di Sassari. Sorge all'esterno dell'antica cinta muraria e vi si arriva attraverso la settecentesca rampa di scale che fiancheggia la...

  • Museo archeologico nazionale Antiquarium Turritano e area archeologica (Porto Torres)

    L’Antiquarium Turritano, inaugurato nel 1984, raccoglie materiali archeologici che documentano le diverse fasi di vita della città romana di Turris Libisonis, secondo plinio il Vecchio l'unica...

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Scarica Àndala App

Android apk download

Cerca nel sito

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

  • Noas dae su Comune de Sìligo - Cuncursu pùblicu

    COMUNE DE SÌLIGO Provìntzia de Tàtari Carrela de F. Cossiga, n. 42 – 07040 Sìligo (SS) tel. 079/836003 www.comunesiligo.it Cuncursu pùblicu a tìtulos e esàmenes pro assùmere a tempus indeterminadu e...

  • Incuisitzione e maja in sa Sardigna ispagnola

    Cun sa bulla papale de Sistu IV(1 de Santandria 1478) si fiat formada, pro disignu de sos Res Catòlicos Ferdinandu II de Aragona(1452-1516) e Isabella I de Castìllia(1451-1504), s’Incuisitzione...

  • NOAS dae sa Comuna de Sìligo: dimandas pro fàghere su Presidente de Sègiu e s'Iscrutadore.

    NOAS dae sa Comuna de Sìligo Iscritzione a s’Albu pro fàghere su Presidente e s’Iscrutadore in sos sègios eletorales Si che comunicat a sos tzitadinos chi sunt abertas sas iscritziones a s’Albu de sos...

  • COMUNE DE BESSUDE: Interrutzione servìtziu ìdricu

      COMUNE DE BESSUDE   Si informat totu sa tzitadinàntzia chi, promores de interventos urgentes in sa rete ìdrica comunale, s'erogatzione de s'abba, a partire dae mèrcuris 26/05/2021, at a pòdere...

  • S'orìgine de su topònimu "Cherèmule"

    S’orìgine de su nùmene de sa bidda de Cherèmule, cale est? Su faeddu est tzitadu in diversos paperis de sa Sardigna medievale, comente sos condaghes, documentos amministrativos e registros...

  • Sa variante inglesa ponet oriolos

      S’idea de una serrada generale pro more de s’ispainada de sa variante inglesa est ponende polìtica e sièntzia in oriolos. E finamentas in Sardigna, mancari su tassu de positividade nche siat caladu...

  • Retzensione: "Sa poesia de sas fèminas" de Pedra Tzilla.

    Retzensione: "Sa poesia de sas fèminas" de Pedra Tzilla. de Màriu Antìogu Sanna- Operadore de s’Ufìtziu Limba Sarda (ULS) de su Meilogu. Chenàbura 14 de nadale 2018 in sa "Domo de sas Damas" de...

  • COMUNE DE BESSUDE - AVISU: Mesuras urghentes de solidariedade alimentare

    COMUNE DE BESSUDE AVISU     Cun sa Delìbera n. 73 de su 03.12.2020 sa Giunta Comunale at dessinidu sos inditos pro adotare sas mesuras urghentes de solidariedade alimentare, sa chi at a èssere...

  • COMUNE DE CHERÈMULE - Abertura piscina comunale

        COMUNE DE CHERÈMULE     Bonas dies a totus!   S'amministratzione comunale de Cherèmule dat a ischire a sos impitadores chi est aberta sa piscina.   Pro àere informatziones cuntatade sos ufìtzios comunales:   079 88 90...

  • Meilogu: unu logu de mesania

    S’atestatzione prus antiga de su corònimu Meilogus’agatat in su Condaghe de Santu Pedru de Silki. In s’ischeda 395 de custu registru patrimoniale leghimus: «Ego abatissa Teodora de Silki cambiai cun...

Dal nostro archivio