Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Programma dell'evento "Il villaggio e la casa di Babbo Natale" - Borutta, 18 dicembre 2016

In occasione delle festività natalizie, l’Associazione culturale “Àndala noa” ha organizzato l’evento intitolato “Il villaggio e la casa di Babbo Natale”, che si terrà a Borutta, il 18 dicembre 2016 presso il cortile delle ex scuole elementari.

L’evento, finalizzato a creare momenti di animazione e aggregazione, coniuga il format tipico del mercatino di Natale, attraverso l’esposizione di prodotti di artigianato, idee regalo, dolci e prodotti del territorio, con il villaggio di Babbo Natale, format che in questi anni ha preso piede anche in tanti paesi della Sardegna.

L’ingrediente speciale che caratterizza questa manifestazione sarà la casa di Babbo Natale, ricca di sorprese, che potrà essere visitata accompagnati da Babbo Natale e dai suoi elfi magici.

Durante la serata, grandi e bambini saranno coinvolti in una serie di attività di animazione studiate per creare l’atmosfera tipica del periodo natalizio: laboratori, giocolieri, sputafuoco e cantori si alterneranno per dar vita a uno degli spettacoli più suggestivi dell’anno.

 

Di seguito il programma della manifestazione:

 

Ore 15:30 – Natale creativo - laboratorio di plastilina

Gli elfi insegneranno ai bambini a realizzare dei pupazzi di Babbo Natale con la plastilina (laboratorio gratuito, rivolto ai bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni – necessaria prenotazione).

 

Ore 17:00 – Cartoni sotto l’albero*

Spettacolo con alcuni dei personaggi più famosi dei cartoni animati.

 

Ore 17:30 – Il trucco c’è!*

Trucco bimbi.

 

Ore 18:00 – La magia dei palloncini*

I maghi dei palloncini realizzeranno tante sculture colorate.

 

Ore 19:00 – Fuochi&Fiamme

Spettacolo di giocoleria e sputafuoco.

 

Dalle ore 17:30 – Apertura della casa di Babbo Natale

Babbo Natale in persona, accompagnato dai suoi magici elfi, mostrerà ad adulti e bambini tutti i segreti della sua casa.

 

Ore 19:30 – Concerto di Natale

A cura de “Sa cantoria de su Tuffudesu – Osile”.

 

Durante tutto il pomeriggio sarà possibile visitare il mercatino di Babbo Natale, ricco di idee regalo.

 

Manifestazione organizzata con il supporto dell’Amministrazione comunale di Borutta

 

Info e prenotazioni:

www.andalanoa.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. 377 25 93 179

* Gli spettacoli per bambini potrebbero non seguire l’ordine riportato nel programma.



Condividi l'articolo: Condividi
Allegati:
Scarica questo file (LOCANDINA.jpg)LOCANDINA6346 kB
Scarica questo file (VOLANTINO.jpg)VOLANTINO2596 kB

Cerca

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Gola di Gorropu (Urzulei)

    Situata nel cuore dell'isola, tra Barbagia e Ogliastra, la gola di Gorropu, con i suoi oltre 500 m di altezza e una larghezza che varia dai 4 metri ad alcune decine, è considerata il canyon più...

  • Giardino Sonoro Pinuccio Sciola (San Sperate)

    Un museo all’aperto per conoscere il genio e l’arte di Pinuccio Sciola. Il Giardino Sonoro è un luogo che custodisce pietre megalitiche, pervaso dal profumo degli agrumi. Uno spazio artistico senza...

  • Museo del banditismo (Aggius)

    Il museo nasce con l'intento di trattatare il fenomeno del banditismo in Sardegna senza correre il rischio di mitizzare la figura del fuorilegge e di esaltarne le sue gesta. Il paese di Aggius è...

  • MURATS - Museo Unico Regionale Arte Tessile Sarda (Samugheo)

    Il MURATS (Museo Unico Regionale Arte tessile Sarda) di Samugheo è il più importante museo d’arte tessile tradizionale della Sardegna, nato con l’intento di recuperare e conservare la memoria...

  • Museo Etnografico Galluras - museo della Femina Agabbadora (Luras)

    Ubicato in una tipica abitazione dell'Alta Gallura, a tre piani, il museo raccoglie ben 5000 reperti raccolti e conservati dalla fine del 1400 alla prima metà del 1900. Qui tutto è stato utilizzato...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download