Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Nuraghe Santu Antine (Torralba)

Il nuraghe trilobato Santu Antine, chiamato anche sa domo de su re (la casa del re), è uno dei nuraghi più maestosi e importanti della Sardegna. Il nuraghe, edificato durante l'età del bronzo medio (XV sec. a.C), rappresenta la sintesi e l’apice dell’architettura di età nuragica ed è tra gli edifici preistorici più alti del mediterraneo, subito dopo le piramidi egizie. Si compone di una torre centrale, detta anche mastio, che si presume raggiungesse un'altezza di circa 22 metri (oggi l'altezza residua è di 17 metri), racchiusa da tre bastioni con torri. Ai piedi del nuraghe si estende il villaggio nuragico, solo in parte riportato alla luce dagli scavi.

Indirizzo: Strada Statale 131 "Carlo Felice" direzione Cagliari fino al km 173,100. Poi uscita Torralba - Thiesi - Cheremule, allo svincolo proseguire a destra e prendere la Strada Statale 131bis, dopo circa 1,5 km si arriva al nuraghe.

Organismo gestore servizi culturali: Cooperativa Pintadera

Sito internet

Telefono: 079 847481 / 366 4353484 / 347 9138479 

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Coordinate: sessagesimali 40°29′11.56″N,8°46′11.54″E - decimali 40.486543°,8.769874°



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Grotta di San Michele (Ozieri)

    La Grotta di San Michele, all'interno dell'abitato di Ozieri, prende il nome da una chiesa, ormai scomparsa, che sorgeva nelle vicinanze. Si tratta di una grotta carsica, che sprofonda nel calcare...

  • Museo delle Maschere Mediterranee (Mamoiada)

    Il museo nasce con l'intento di costituire un luogo di contatto tra l'universo culturale del piccolo paese del nuorese, noto in tutto il mondo per le sue maschere tradizionali - i Mamuthones e gli...

  • Castello di Serravalle o castello Malaspina (Bosa)

    Il castello fu edificato sul colle di Serravalle, sovrastante l'abitato di Bosa, dall'antica famiglia toscana dei Malaspina intorno alla seconda metà del secolo XIII. Nella vasta piazza d'armi si...

  • Basilica di Sant'Antioco di Bisarcio (Ozieri)

    Eretto su un colle e circondato da una vasta pianura, l'edificio monumentale, con i suoi dieci metri di altezza, rappresenta una delle più imponenti chiese romaniche della Sardegna. La cattedrale,...

  • Sardinia Radio Telescope (San Basilio)

    Il Sardinia Radio Telescope (SRT) rappresenta un gigantesco cacciatore di sorgenti radio spaziali di 64 metri di diametro, alto come un palazzo di 20 piani (70 metri). Costruito nella località Pranu...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

  • NOAS dae Cherèmule: cuntzertu polifonicu.

    NOAS dae Cherèmule: cuntzertu polifonicu. Sa “Pro Loco de Cherèmule” in paris a sa “Polifonica Logudorese” cun sa collaboratzione de s’Assesoradu a sa Cultura de sa Comuna de Cherèmule, organizant su...

  • Cautzione Abbanoa. Soletta: "Pro como no la paghedas"

    COMUNA DE TIESI Provìntzia de Tàtari Avisu pùblicu a totus sos tzitadinos chiant retzidu o chi ant a retzire sas bulletas Abbanoa relativas a su depòsitu cautzionale. Si cussìgiat de suspèndere su pagamentu...

  • COMUNE DE CHERÈMULE - AVISU: campagna vatzinale over 80

      COMUNE DE CHERÈMULE   Si informant sos tzitadinos chi in die de su 7 de abrile 2021, partende dae sas 10:00 de mangianu, in su Salone Parrochiale de Carrera de Lamarmora,  s'at a cumprire sa campagna...

  • Primas pàginas: 24/11/2014

    Intzidente mortale in sos chirros de Ìtiri Cannedu. Sighint sas esertzitatziones militares. Delrio, sos sìndigos e su dinare chi si podet gastare «Atapada tràgica: duos mortos in Ìtiri Cannedu». La...

  • Boruta: Yoga e Ginnàstica durche pro antzianos dae santugaine

    BORUTA. Ant a comintzare in su mese de santugaine sos cursos de Yoga (martis e gioja dae sas 7 de sero a sas 8) e de Ginnàstica durche pro antzianos (martis e gioja dae sas 7 e cuartu a sas 8 e...

  • Die de microchipadura de sos canes - Comune de Bessude

        AVISU COMUNE DE BESSUDE   Si dat a ischire a sa bidda chi sa microchipadura a indonu de sos canes, ordingiada dae su Comune de Bessude, s'at a fàghere mèrcuris mangianu, 16 de Nadale de su 2020....

  • Primas pàginas: 29/10/2014

    Mobilidade aèrea: stop a sa “continuidade 2” e isciòperu de su fàmene contra a sos litzentziamentos. Velenos industriales e militares. Sanidade, abertu s'àidu a sa riforma. Sas editziones de oe non...

  • NOAS. Dae Turalva. Iscola Tzìvica de Mùsica.

    NOAS dae Turalva. Iscola Tzìvica de Mùsica Sa comuna de Turalva impare a sas àteras comunas de su Meilogu e fintzas de su Coros at ativadu s’iscola tzìvica de mùsica pro s’annu 2018- 2019. At a...

  • Sa Stiddiosa

    Su nùmene “sa Stiddiosa” benit dae sa paràula “istìddiu”, chi cheret nàrrere “gùtiu”. Semus in Seulu, a làcana cun su sartu de Gadone. In custu logu tocadu dae sa manu de Deus dae un’artana...

  • Dae s’“ancien règime” a sa “fusione”

    Ocannu sunt 300 annos dae sa firma de s’atu de tzessione de sa Sardigna a Vitòriu Amedeo II de Savòia, s’atu est istadu firmadu a in antis de su parlamentu de Casteddu s’8 de cabidanni de su 1720....

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download