Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Reading di SardegnaBlogger a Borutta

Venerdì 2 settembre, alle ore 20:00, presso le ex scuole elementari a Borutta, i componenti della redazione della testata giornalistica Sardegnablogger terranno il loro primo reading nel Meilogu.

L'evento è organizzato dall'Associazione culturale “Àndala noa” nell'ambito delle iniziative di animazione culturale promosse dalla Biblioteca comunale di Borutta.

Francesco Giorgioni, Romina Fiore, Tore Dessena, Cosimo Filigheddu, Alba Rosa Galleri, Maria Dore, Fiorenzo Caterini e Nardo Marino vi aspettano per un'ora e mezza di pensieri, a voce alta, sul nostro quotidiano, sulle piccole cose della vita ma anche sui grandi temi del mondo, senza la pretesa di dare risposte.

Le letture saranno accompagnate musicalmente dai Wood sound.

Al termine del reading, ai partecipanti sarà offerto un buffet.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. 377 25 93 179

*****

Il collettivo Sardegnablogger è nato nel 2013 dall'unione quasi casuale di uomini e donne accomunati dalla passione per la scrittura e per la libera circolazione delle idee. Il gruppo si manifesta nel blog www.sardegnablogger.it, che ha raggiunto di recente le 200 mila letture al giorno, oltreché nella omonima pagina Facebook. Dal 2014 Sardegnablogger è anche una testata giornalistica. In quello stesso anno sono iniziate le serate di lettura in circoli, locali e piazze di tutta la Sardegna.

 

.



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Necropoli di Anghelu Ruju (Alghero)

    La Necropoli di Anghelu Ruju è uno dei siti archeologici più importanti della Sardegna poiché ospita uno fra i più antichi e vasti cimiteri preistorici dell'isola. Le tombe, 38 domus de janas...

  • Fontana di Rosello (Sassari)

    La fontana di Rosello rappresenta uno dei simboli della città di Sassari. Sorge all'esterno dell'antica cinta muraria e vi si arriva attraverso la settecentesca rampa di scale che fiancheggia la...

  • Castello di Sanluri

    Il Castello di Sanluri dei conti Villa Santa fu edificato, nel 1355, su una fortificazione precedente, per volere del Re Pietro IV D'Aragona. Rappresenta l'unico ancora abitabile degli 88 castelli...

  • Museo casa Deriu (Tresnuraghes)

    L’edificio che ospita il museo è conosciuto come casa Deriu, dal nome del suo ultimo proprietario. Conserva al suo interno parte degli arredi originali lasciati dagli antichi proprietari e una...

  • Orgosolo, paese dei murales

    La Sardegna è la patria del muralismo italiano e Orgosolo ne rappresenta la "capitale". Molti muri delle abitazioni del paese barbaricino ospitano, infatti, ben 150 dipinti che attirano ogni anno...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download