Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Museo Multimediale del Canto a Tenore (Bitti)

Ospitato in un’ala del museo della Civiltà Pastorale e Contadina il museo Multimediale del Canto a Tenore nasce con l'intento di fare conoscere questo particolare tipo di canto unico al mondo, proclamato Capolavoro del Patrimonio Orale e Immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, che rappresenta l’espressione culturale di un’ampia parte della Sardegna. Museo innovativo e affascinante dove la multimedialità la fa da padrona: le quattro sale sono dotate di postazioni multimediali con schermo e cuffie, colonne audiovisive, numerosi CD e videoclip per raccontare al meglio una tradizione che affonda le proprie radici nella notte dei tempi. 

Via Goffredo Mameli, 52 - Bitti (NU)

Organismo gestore: Cooperativa Istelai

Sito internet

Telefono: 0784 414314 - 333 3211346 

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Coordinate: lLatitudine: 40.477375 - longitudine: 9.381266



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Sardinia Radio Telescope (San Basilio)

    Il Sardinia Radio Telescope (SRT) rappresenta un gigantesco cacciatore di sorgenti radio spaziali di 64 metri di diametro, alto come un palazzo di 20 piani (70 metri). Costruito nella località Pranu...

  • Castello di Sanluri

    Il Castello di Sanluri dei conti Villa Santa fu edificato, nel 1355, su una fortificazione precedente, per volere del Re Pietro IV D'Aragona. Rappresenta l'unico ancora abitabile degli 88 castelli...

  • Museo la Stazione dell’Arte Maria Lai (Ulassai)

    La Stazione dell’arte è il punto di arrivo dell’ambizioso progetto che l'artista Maria Lai e il paese di Ulassai hanno coltivato per oltre un trentennio. Il museo d'arte contemporanea custodisce la...

  • Chiesa e monastero di San Pietro di Sorres (Borutta)

    Edificata nei secoli XI-XII, come cattedrale della scomparsa diocesi di Sorres, probabilmente fu completata nel 1200 a opera di quel Mariane Maistro che ha lasciato la sua firma nel gradino...

  • Museo Storico della Brigata Sassari (Sassari)

    Museo di storia militare ubicato al piano terra della caserma La Marmora, sorta nel sito dell'antico castello aragonese di Sassari. È stato realizzato per ricordare le gloriose tradizioni della...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

  • Sa bidda de Boruta

    Su territòriu de Boruta est incluidu intre sos 389 e sos 730 metros subra su livellu de su mare. Si isvilupat in s'adde de su Riu Frida, a sud de Monte Pelau. Sa gruta naturale “Ulari”, abitada in...

  • Sos Pòpulos de su Mare

    Chie fiant sos Pòpulos de su Mare? Ancora oe no s’est cungiadu de su totu su meledu peleosu subra s’identidade de sos Pòpulos de su Mare, erèntzia de bardaneris mediterràneos chi su Faraone...

  • Festas in domo e dudas pro su vatzinu. Sas noas de oe

    Su virus corona torrat a conchistare sas aberturas de sas primas pàginas de sos giornales sardos in pessu lòmpidos a edìcula. Gosi La Nuova: «Ospidales, calu de sos ricòveros»: «Sa curva de sos...

  • Su sardu in su Meilogu e in sa sotziedade sarda oe

    Giòbia su 27 de custu mese (santandria) in sa Sala de su cussìgiu comunale de Tiesi a sas ses de borta de die, sos chi ant sighidu su cursu de iscritura in sardu e totus sos chi sunt interessados a...

  • Giave: Programma de interbentos contra a sa pobertade - Annu 2014

  • Cherèmule: Un’ingegneri sena tìtolu

    Un’ingegneri sena tìtolu Gasi s’est definidu Tziu Andrea Pittalis de Cherèmule classe 1914. Emmo Tziu Andrea su 7 de santandria, lompet chentu annos, deus lu mantenzat!  Babbu de chimbe fìgios chi si...

  • NOAS. Bessude. Incumentzat su cursu de Ginnastica Durche

    Incumentzat in Bessude su cursu de Ginnastica Durche. 

  • Crisi pandèmica, Renzi bogat duos ministros a Conte

    Non podiant mancare in sos giornales de oe sos riferimentos a sa crisi de su guvernu. «Guvernu, Renzi aberit sa crisi», tìtulat La Nuova. Gasi su giornale tataresu: «Non bastat s’abertura de...

  • Su DNA de sos Sardos

    Noi siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi.”  iscriat Gràtzia Deledda in sa cantzone "Siamo Sardi". Poesias a banda, nois Sardos, chie semus?...

  • S’ORÌGINE DE SOS NÙMENES DE SOS GIUIGADOS

    S’esistèntzia de una limba protosarda, ispèrdida in s’Ìsula cun sa lòmpida martziale de sos Romanos, est ladina e si manifestat cun fortilesa in sos nùmenes de sos Giuigados sardos, sos chi, a una prima...

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download