Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Primas pàginas: 27/09/2014

Crònaca in evidèntzia in sas primas pàginas cun s'àpida de de su corpus de un'òmine brusiadu in intro de una vetura in Marrùbiu. La Nuova Sardegna dèdicat a s'acadessimentu sa foto-notìtzia: «Brusiadu in sa màchina: unu giallu. Diat èssere s'ambulante isparèssidu dae duas dies: assassìniu o suitzìdiu?». Su nùmene de su mortu in L'Unione Sarda, finas cun s'ipòtesi de sos incuirentes: «Marrùbiu, ambulante carbonizadu in su furgone. Toninu Murranca fiat isparèssidu dae 48 oras. Sos Carabineris belle seguros: unu delitu». Chi sos Carabineris no escludent su mortore lu bidimus finas in La Nuova a pàgina 7.

Si L'Unione sighit cun sa crònaca, cun su fogu postu a sa vetura de su sìndigu de Ceraxius, su giornale tataresu aberit cun sa “vertèntzia intradas”: «Regione: Roma nos devet 604 milliones». In suta de su tìtulu sa chistione s'allargat a su decretu “Sblocca Italia” e a sas valutatziones de impatu ambientale: «Sa Giunta imbiat a su Guvernu sa rechesta pro serrare sa “vertèntzia intradas”. Ires: riservas erariales e giogos. Dae sa Via ambientale a sas tzerachias militares a sas tassas: est allarme ruju pro sa cuntierra Istadu-Sardigna».

In ambos duos sos giornales amus a bìdere in prima pàgina s'acontessimentu de sa betzita de Casteddu bendidora de droga.



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Antica Città di Sulky (Sant’Antioco)

    I Fenici scelsero l'isola di di Sant'Antioco per fondare, nell’VIII secolo a.C, la loro prima città sarda, Sulky, da cui deriva il nome del territorio sud-occidentale dell'isola. La città conserva...

  • Parco Nazionale dell'Asinara - Area Marina Protetta “Isola dell'Asinara” (Porto Torres)

    Appartiene al Comune di Porto Torres da cui lo separa un'ora circa di traversata in traghetto. L'isola, con zone montuose intervallate da splendide spiagge e calette, racchiude uno stupefacente...

  • Museo dell'ossidiana (Pau)

    Il moderno museo sorge alle pendici del monte Arci e si sviluppa intorno alla tematica dello sfruttamento, in età preistorica e protostorica, dell’ossidiana, pietra vulcanica vetrosa utilizzata fin...

  • Fontana di Rosello (Sassari)

    La fontana di Rosello rappresenta uno dei simboli della città di Sassari. Sorge all'esterno dell'antica cinta muraria e vi si arriva attraverso la settecentesca rampa di scale che fiancheggia la...

  • Museo deleddiano (Nuoro)

    Il museo è dedicato a Grazia Deledda, unica donna italiana ad avere ricevuto il premio Nobel per la letteratura, nel 1926, e ha sede nella sua casa natale di cui conserva mobili e cimeli. Manoscritti,...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download