Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina



Capillaridade e distàntzia. Binòmiu profetosu?

Àeras iscurigosas. Ma sa situatzione, comente est? Sa zona arba sighit a èssere minetzada a manca e a dereta. Intre sos sardos chi timent chi su virus bèngiat dae terramanna bi nd’at paritzos chi sighint a non rispetare peruna mesura; intre sos sardos chi pesant abbolotu pro duas barchitas de migrantes (comintzende dae carchi polìticu) non b’at chie protestat pro sos possidentes chi diant pòdere bènnere a sas segundas domos issoro; sos vatzinos sunt a bellu a bellu e su retiru temporàneu de sos AstraZeneca at a cajonare àteros ritardos in sa campagna; sos controllos pro chie benit ant a pòdere lassare colare farsos negativos etc... Ma b’at carchi noa positiva. La Nuova nos nde dat duas. Sa prima pertocat s’acordu intre Regione e mèigos pro una campagna vatzinale sa prus lestra e comunitària. S’assessore Nieddu narat chi est belle cosa fata, ma sas isperas sunt ligadas a sas fruniduras de su vatzinu Moderna ca su seru produidu da sa Pfizer (pro more sa temperadura rechèdida – 70 grados suta su zeru) non podet èssere distribuidu in sos ambulatòrios. Sa segunda. Semper sa Nuova, dende boghe e pinna a sa dotzente Antonietta Mazzette, faeddat finamentas de sos resurtos bonos de sa didàtica a distàntzia in s’Universidade, cun paritzos giòvanos chi si nche sunt pòdidos acurtziare a s’Ateneu comente mai aiant pòdidu fàghere. Inoghe puru s’ispera est chi b’apant investimentos in sa tecnologia. Capillaridade fìsica e possibilidade de distàntzia, duncas. Chi potzant èssere sos elementos de unu binòmiu profetosu?



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Tempio di Antas (Fluminimaggiore)

    Dedicato all'adorazione del dio eponimo dei sardi Sardus Pater Babai, il Tempio punico-romano di Antas, restaurato e ricostruito negli anni Sessanta, è risalente al III secolo a.C. È situato in una...

  • Fontana di Rosello (Sassari)

    La fontana di Rosello rappresenta uno dei simboli della città di Sassari. Sorge all'esterno dell'antica cinta muraria e vi si arriva attraverso la settecentesca rampa di scale che fiancheggia la...

  • Museo archeologico (Olbia)

    Il Museo illustra la storia della città antica e del territorio di Olbia, dalla preistoria al secolo XIX, con particolare riferimento alle fasi fenicia, greca, punica e romana dell'area urbana e...

  • Museo dell'ossidiana (Pau)

    Il moderno museo sorge alle pendici del monte Arci e si sviluppa intorno alla tematica dello sfruttamento, in età preistorica e protostorica, dell’ossidiana, pietra vulcanica vetrosa utilizzata fin...

  • Museo delle Maschere Mediterranee (Mamoiada)

    Il museo nasce con l'intento di costituire un luogo di contatto tra l'universo culturale del piccolo paese del nuorese, noto in tutto il mondo per le sue maschere tradizionali - i Mamuthones e gli...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download