Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Ritardos puntuales e curvas deretas. Est a nàrrere virus sena pasu

Puntuale fintzas oe su ritardu chi nos agatamus suta de ogros in sos titulones de sos giornale sardos. Una pèrdida de tempus, sa de sa cunsigna de sos vatzinos, chi non podet èssere de giudu pro custa ìsula chi de curva menguante de su virus paret chi non nde chèrgiat s’intesa. Un’ìsula in ue s’iscola tardat a abèrrere ma cun sos catzadores chi imbetzes retzint rispostas lestras pro mòvere conca a àteros comunales (comente chi esseremus alleghende de atividades de utilidade sotziale). Un’ìsula in ue sa mancàntzia de personale si còjuat cun sa bundàntzia de initziativas. Custas sas aberturas de L’Unione e de La Nuova.

«Sa cunsigna de su càrrigu nou de vatzinos in Sardigna (previdida oe) si nch’istèsiat de 48 oras, cando chi a sas doses a disponimentu las ant totu cantas somministradas. Nas in sos ospidales de Carbònia e Igrèsias a pustis de sa denùntzia de sa Cisl in contu de corsias preferentziales possìbiles pro chie in custa fase non tenet deretu a su vatzinu. Eris 11 mortos e 301 positividades noas. Oe in Ogiastra comintzat sa segunda fase de sa mapadura massiva, sa comunidade de Ussassai non bi pigat parte: sos tzitadinos protestant ca mancat su mèigu de base. In s’ìnteri, conca a su Dpdm nou, su prèmier Conte e sos cabos de delegatzione si sunt oviados: cunfirmadu s’òrdine de retiru a sas 22 e possìbile zona bianca, ma pro su chi pertocat sas medidas imbenientes oe s’ant a cunfrontare cun sas Regiones».

«Finidas sas primas duas riservas de doses isetende sa de tres. S’ùrtima parte de sas 33mìgia fialas destinadas a s’ìsula pro sa somministratzione a operadores sòtzio-sanitàrios, dipendentes e antzianos de sas domo de pasu. In totale 16.380 doses. Bonas noas, ma sa cunsigna in agenda pro oe nche brincat a mèrcuris. Unu ritardu chi at a custrìnghere sa Sardigna a una frenada noa».

 



Condividi l'articolo: Condividi

Seguici su WhatsApp e Telegram

Unisciti ai nostri canali WhatsApp e Telegram per ricevere gli aggiornamenti di Àndala noa (Info)

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Pozzo sacro nuragico di Santa Cristina (Paulilatino)

    «Rappresenta il culmine dell’architettura dei templi delle acque. È così equilibrato nelle proporzioni (…), studiato nella composizione geometrica (…), così razionale (…), da non capacitarsi (…) che sia...

  • Castello di Sanluri

    Il Castello di Sanluri dei conti Villa Santa fu edificato, nel 1355, su una fortificazione precedente, per volere del Re Pietro IV D'Aragona. Rappresenta l'unico ancora abitabile degli 88 castelli...

  • Gola di Gorropu (Urzulei)

    Situata nel cuore dell'isola, tra Barbagia e Ogliastra, la gola di Gorropu, con i suoi oltre 500 m di altezza e una larghezza che varia dai 4 metri ad alcune decine, è considerata il canyon più...

  • Basilica della Santissima Trinità di Saccargia (Codrongianos)

    Eretta nel 1116 e completata in fasi successive, fra il 1180 e il 1220, rappresenta un capolavoro del romanico pisano in Sardegna, come testimoniano i notevoli resti del portico del chiostro. La...

  • Tempio di Antas (Fluminimaggiore)

    Dedicato all'adorazione del dio eponimo dei sardi Sardus Pater Babai, il Tempio punico-romano di Antas, restaurato e ricostruito negli anni Sessanta, è risalente al III secolo a.C. È situato in una...

Dal nostro archivio

Con la cultura si possono fare grandi cose

Seguici sui nostri canali

Cerca nel sito