Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Primas pàginas: 01/10/2014

«Sa cartina geopolìtica de sa Sardigna at a èssere luego trumbulada dae sa riforma de sos Entes locales. In su mese de santugaine sa Giunta Pigliaru at a mudare immàgine e sustàntzia a sa rete de sas istitutziones finas a como connotas». Gasi La Nuova Sardegna in s'abertura de oe («Adiosu provìntzias, emmo a 6 distretos»). Su bòidu at a èssere prenadu dae istruturas (sos distretos) eletas dae sos sìndigos. De prus: sas comunas, dae su 31 de nadale, ant a èssere obligadas a «s'assotziare in sas Uniones pro cumpartzire ispesas, funtziones e servìtzios». La Nuova ponet in evidèntzia sa chistione Meridiana: «Presentadu a su guvernu (su pranu industriale, Ndr): cunfirmados 1634 litzentziamentos, sos aèreos minimados dae 26 a 14 e solu 2 in Terranoa. Sos sìndicados: “Non si poset atzetare, gasi morit sa cumpangia”. Deiana: “comintzamus a tratare”». Abertura “natzionale” in L'Unione Sarda: «Renzi, disafiu in pitzu de Tfr e re-integratzione. Artìculu 18, galu in cuntierra cun sindicatu e minoria Pd. Agiudu Fi in su Senadu». In suta «Sanidade, Pigliaru apretat: “Minimare sas Asl”».



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Cattedrale di Santa Maria Assunta e di Santa Cecilia (duomo di Cagliari)

    Eretto nel XIII secolo, e ristrutturato in varie fasi, il duomo di Cagliari sorge nel cuore della città, nel quartiere di Castello. Della chiesa, lunga 35 metri, larga 34 e alta 32, si ha notizia...

  • Sardaigne, terre unique

    Unique comme l'empreinte de la multitude humaine qui, depuis des millénaires, passe et danse en Méditerranée, semant cultures, savoirs, souvenirs et rêves. Unique comme la somme des vents qui...

  • Museo archeologico (Olbia)

    Il Museo illustra la storia della città antica e del territorio di Olbia, dalla preistoria al secolo XIX, con particolare riferimento alle fasi fenicia, greca, punica e romana dell'area urbana e...

  • Nuraghe Santu Antine (Torralba)

    Il nuraghe trilobato Santu Antine, chiamato anche sa domo de su re (la casa del re), è uno dei nuraghi più maestosi e importanti della Sardegna. Il nuraghe, edificato durante l'età del bronzo medio...

  • Anfiteatro Romano di Cagliari

    Realizzato tra la fine del I e l'inizio del II secolo d.C., scavando nella roccia, rappresenta il più importante monumento di età classica esistente oggi in Sardegna. In origine aveva un perimetro di 120...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download