Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Virus e mortores, sas noas de oe intre su grogu e su giallu

«Ìsula groga, cumportemus·nos bene». Est cun custa racumandatzione chi s’Unione sarda aberit s’editzione odierna sua. «Dae oe sa Sardigna nche torrat a sa zona groga: aberint sos museos, ristorantes e tzilleris acollint sos clientes issoro fintzas a sas 18. “Est pretzisu a si cumportare bene si nono at a èssere unu disacatu avertet su presidente regionale de Confcommercio – Como ispero chi sos ristoradores potzant traballare fintzas a sas 22”. “No at a èssere unu ‘lìberos totus’” avertet su sìndigu se Tàtari chi at detzisu de retirare sas litzèntzias a sos cummertziantes chi ant a cummìtere duas violatziones. Allarme finamentas dae su ministru Speranza: s’arriscu est semper artu pro more de sas variantes. In contu de vatzinos s’Òrdine de sos mèigos de Casteddu denùntziat: mìgias de professionistas galu mancant a s’apellu. Eris, ùrtima die de sa mapadura massiva in su nugoresu, b’at àpidu 154 casos noos de Covid-19 e tres mortos».

La Nuova aberit imbetzes cun sa crònaca e cun s’acontèssida de Sòrgono de 4 annos a como: «Narade·mi chie at mortu a Giuseppe». Sa tzia «pedit chi sos mortores de su nebode, pro issa che a unu fìgiu, essant a campu a pusti de 4 annos de isetu de badas. Maria Mùrgia est sa tzia de Giuseppe Manca, giojeri sorgonesu mortu a 63 annos a pustis de l’àere musaroladu e presu a una cadrea in domo sua».



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Orgosolo, paese dei murales

    La Sardegna è la patria del muralismo italiano e Orgosolo ne rappresenta la "capitale". Molti muri delle abitazioni del paese barbaricino ospitano, infatti, ben 150 dipinti che attirano ogni anno...

  • Castello di Sanluri

    Il Castello di Sanluri dei conti Villa Santa fu edificato, nel 1355, su una fortificazione precedente, per volere del Re Pietro IV D'Aragona. Rappresenta l'unico ancora abitabile degli 88 castelli...

  • Museo Multimediale del Canto a Tenore (Bitti)

    Ospitato in un’ala del museo della Civiltà Pastorale e Contadina il museo Multimediale del Canto a Tenore nasce con l'intento di fare conoscere questo particolare tipo di canto unico al mondo,...

  • Basilica di Sant'Antioco di Bisarcio (Ozieri)

    Eretto su un colle e circondato da una vasta pianura, l'edificio monumentale, con i suoi dieci metri di altezza, rappresenta una delle più imponenti chiese romaniche della Sardegna. La cattedrale,...

  • Museo dell'Intreccio Mediterraneo (Castelsardo)

    Il Museo dell’Intreccio Mediterraneo, ospitato nelle sale del Castello dei Doria, è dedicato all'antica arte dell'intreccio. Tra le viuzze del borgo medievale, ancora oggi, è possibile vedere le...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download