Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Area archeologica "Su Nuraxi" (Barumini)

Scoperta e portata alla luce nel corso degli anni Cinquanta dal grande archeologo Giovanni Lilliu, l’area è costituita da un imponente nuraghe complesso, costruito in diverse fasi a partire dal XV secolo a.C., e da un esteso villaggio di capanne sviluppatosi tutto intorno nel corso dei secoli successivi. Un luogo unico nel suo genere che, dal 1997, è stato riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità. La sua complessità e l'ottimo stato di conservazione ne fanno l’esempio più rappresentativo di villaggio nuragico complesso presente in Sardegna. L'imponente fortezza è costituita da un bastione di quattro torri angolari più una centrale, alta circa 18 metri. Intorno a queste costruzioni sorgeva il vasto e labirintico villaggio, con viottoli strettissimi, per lo più costituito da capanne a pianta circolare. Su Nuraxi presenta una stratificazione culturale di oltre 2000 anni, dal 1500 a.C. al VII sec. d.C.

Indirizzo: viale Su Nuraxi - Barumini 

Organismo gestore dei servizi culturali: Fondazione Barumuni

Sito internet

Telefono: 0709368128 / 3771805443

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Coordinate: sessagesimali 39°42′21″N,8°59′26″E - decimali 39.705833°,8.990556°



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Area archeologica di Tharros (Cabras)

    L’antico insediamento di Tharros sorge all’estremità della penisola del Sinis. La città fu fondata dai Fenici verso la fine dell’VIII secolo a.C. e venne abbandonata attorno all’anno 1050 d.C. per...

  • Museo Nivola (Orani)

    Nato nel 1995 nell'antico lavatorio del paese, il museo è dedicato alla figura di Costantino Nivola, uno degli artisti sardi più importanti del Novecento. La collezione permanente raccoglie oltre...

  • MAN Museo d’Arte Provincia di Nuoro

    Situato nel centro storico di Nuoro, il MAN è un museo, unico nel suo genere in Sardegna, votato allo studio, alla conservazione e alla promozione dell’arte moderna e contemporanea. L'istituzione,...

  • Gola di Gorropu (Urzulei)

    Situata nel cuore dell'isola, tra Barbagia e Ogliastra, la gola di Gorropu, con i suoi oltre 500 m di altezza e una larghezza che varia dai 4 metri ad alcune decine, è considerata il canyon più...

  • Grotta Gana 'e Gortoe (Siniscola)

    Dal cuore dell’abitato di Siniscola, in via Olbia, si accede alla bellissima grotta di Gana ’e Gortoe. La grotta, utilizzata fin dalla Preistoria (come dimostra il vasellame rinvenuto all'interno) e durante...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

  • COMUNE DE TURALVA - BURSAS DE ISTÙDIU E RIMBURSU LIBROS DE TESTU

        COMUNE DE TURALVA     SI INFORMANT SOS GENITORES DE SOS ALUNNOS DE EDADE INCLUIDA INTRE SOS 6 E SOS 18 ANNOS E DE SOS ALUNNOS DE EDADE INCLUIDA INTRE SOS 11 E SOS 18 ANNOS, CHI SUNT ABERTOS SOS TÈRMINES PRO SAS...

  • Su sistema giuigale

    In s’organigramma de s’amministratzione giuigale esistiant figuras singulares de funtzionàrios comente su Majore de caballos, su Berbecàriu, su Porcàrius (chi controllaiant s’istadu de s’...

  • Noas de su Comune de Boruta

    Descritzione   Si dat a ischire a totu sos chi nd'ant interessu   chi si sunt abertos sos tèrmines de presentare sas istàntzias pro cuntzèdere sas agevolatziones tarifàrias de caràtere sotziale a sas utèntzias...

  • GIOVANNI FILIPPO PIRISI PIRINO, SU POETA “BANDULERI” DE BORUTA

    Giuanne Filipu Pirisi Pirino est nàschidu in Boruta in su 1835, s’agatant pagas notìtzias biogràficas suas. Ischimus, gràtzias a don Giuanne Marras, chi est istadu finas retore de Boruta, chi fiat...

  • COMUNE DE TURALVA - AVISU

      COMUNE DE TURALVA       AVISU   VATZINAZIONE 50-60 ANNOS     A CURTZU, IN SU TZENTRU VATZINALE DE TIESI, S'ANT A PÒDERE SUTAPÒNNERE A SA VATZINATZIONE ANTI-COVID SOS TZITADINOS RESIDENTES IN TURALVA NÀSCHIDOS...

  • Meilogu: unu logu de mesania

    S’atestatzione prus antiga de su corònimu Meilogus’agatat in su Condaghe de Santu Pedru de Silki. In s’ischeda 395 de custu registru patrimoniale leghimus: «Ego abatissa Teodora de Silki cambiai cun su...

  • Itireddu: Efis

    Custu est su de tres contos chi prof. Mario Ara nos at dadu pro los bortare in sardu e pro los fàghere lèghere a chie nde at praghere.   Efis Efis, de animu bonu e sentimentosu, fiat unu giòvanu...

  • NOAS. Cherèmule. Biàgiu pro su pro su Parcu de sos giogos in s’abba.

    NOAS. Cherèmule. Biàgiu pro su pro su Parcu de sos giogos in s’abba. In sa setziada de su 19 de làmpadas 2019, sa Giunta Comunale de Cherèmule at deliberadu de organizare unu biàgiu in su “Parcu de sos...

  • Su situ de sas turres in su territòriu de Bunnànnaru

    In sos tretos de s’adde de Malis e de Corona Moltana s’agatant sas ruinas de unu fràigu chi in su tempus coladu deviat èssere istadu mannu meda. Su monumentu non est istadu istudiadu mai, pro sa...

  • Barreras architetònicas. Contributos pro sos edifìtzios post-89

    Contributos prosuperareeeliminaresas barreras architetònicasin sos edifìtzios privados LR 32/1991 - Avisu ammissibilidade asucontributu desos edifìtzios "Post 1989" Cun sa...

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download