Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina



Sardigna blindada, ma sos problemas de controllos e vatzinos abarrant

Sos giornales de oe essint cun sa noa essida a campu eris a tardu. Solinas at firmadu s’ordinàntzia pro chi sos tzitadinos residentes in Itàlia non potzant bènnere a sas segundas domos in Sardigna francu chi pro unos cantos motivos. «S’intrada a Sardigna, cun finalidades de nche lòmpere a sas abitatziones pròpias diversas dae sas printzipales (est a nàrrere sas segundas domos) dae parte de persones “non residentes” – leghimus in s’artìculu 1 – est possìbile petzi in presèntzia de esigèntzias de traballu iscumproadas o de situatziones de netzessidade e/o de indiferibilidade documentada o siat pro motivos de salude e, semper e cando, cunforma a sas prescritziones de s’Ordinàntzia regionale n.5/2021». Ma in intro de sos giornales b’at carchi artìculu chi evidèntziat unas cantas dificultades in sos controllos, che a su de Gianni Bazzoni pro su chi pertocat su portu de Portu Turre e che su de Serena Lulla pro su portu de Terranoa in sa Nuova. S’Unione ponet in prima pàgina sas crititzidades de sa campagna vatzinale.



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Area archeologica "Su Nuraxi" (Barumini)

    Scoperta e portata alla luce nel corso degli anni Cinquanta dal grande archeologo Giovanni Lilliu, l’area è costituita da un imponente nuraghe complesso, costruito in diverse fasi a partire dal XV...

  • Museum Ampuriense (Castelsardo)

    Allestito all'interno della cattedrale della storica diocesi di Ampurias, a strapiombo sul golfo dell’Asinara, il museo è uno scrigno d’arte che conserva opere preziose quali stupendi altari lignei, il più...

  • Civico museo archeologico "Alle Clarisse" (Ozieri)

    Inserito nel complesso che fu sede del convento delle Clarisse, completamente restaurato negli anni Novanta, il Civico Museo Archeologico è dedicato all'archeologia del territorio di Ozieri e...

  • Altare rupestre di Santo Stefano (Oschiri)

    Il cosiddetto altare si trova allinterno di un vasto sito archeologico che comprende anche i resti di un nuraghe, una chiesa, rocce con incisioni geometriche e una necropoli ipogeica a domus de...

  • Sardegna, terra unica

    Unica come l’impronta della moltitudine umana che da millenni transita e danza nel Mediterraneo seminando culture, conoscenze, ricordi e sogni. Unica come la sommatoria dei venti che carezza coste,...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download