Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Cussìgios pro lèghere: Antologia de Spoon River

In custa regorta de cantzones Edgar Lee Masters (1868-1950), poeta, iscritore e avocadu americanu, pintat a primore su mundu piticu ma ricu de Spoon River, una bidda imbentada dae s’autore, ispèrdida chissai in ue in sos Istados Unidos de Amèrica.

Sa bellesa singulare de custa òpera est chi a cada poesia currispondet unu personàgiu particulare chi in su cumponimentu contat de sei ma pustis mortu. Pròpiu gasi, post mortem. Ca sa morte – s’ischit – est cudda cunditzione definitiva, aparigiadora chi ponet agabbu a totu sos finghimentos de sa vida, a cussu cumone de cunventziones e règulas sotziales chi nos ghetant cussa fatzola pirandelliana a onni passu de s’esistire.

Su cantautore genuesu Fabrizio De André, ispirende・si a custu libru famadu, at a cunsertare unu concept album tituladu “Non al denaro, non all’amore, né al cielo” (1971)

Leghende custa collida meravigiosa amus a agatare s’umanidade nuda e crua, sena trucos e apostìgios, in totu sa grandesa de sa misèria sua. Isetos e timorias, nobiltade e meschinidade ammeradas a manera durche e rànchida a sa matessi ora. Unu càntigu de s’ànima.

Inoghe amus a intèndere su contu de chie at fatu soddos e bona resurtada in su mundu e de chie at a mòrrere pòberu, pro àere cunsacradu totu sa vida sua a s’arte e a s’ideale. Ma fintzas s’istòria de chie at refudadu s’amore e de chie at a colare totu sas dies suas isetende, sena detzìdere, pro èssere a ùrtimu consumidu dae una morte trista e inevitàbile.

Est una regorta atìpica ma chi ti nche tirat sos sentidos, bona pro proare respòndere a sa dimanda chi at surcadu cada època e tempus:

Ite est s’òmine?

A incuru de Antoni Flore

 

spoon river anthology 3



Condividi l'articolo: Condividi

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Museo deleddiano (Nuoro)

    Il museo è dedicato a Grazia Deledda, unica donna italiana ad avere ricevuto il premio Nobel per la letteratura, nel 1926, e ha sede nella sua casa natale di cui conserva mobili e cimeli. Manoscritti,...

  • Fontana di Rosello (Sassari)

    La fontana di Rosello rappresenta uno dei simboli della città di Sassari. Sorge all'esterno dell'antica cinta muraria e vi si arriva attraverso la settecentesca rampa di scale che fiancheggia la...

  • Museo Storico della Brigata Sassari (Sassari)

    Museo di storia militare ubicato al piano terra della caserma La Marmora, sorta nel sito dell'antico castello aragonese di Sassari. È stato realizzato per ricordare le gloriose tradizioni della...

  • Museo delle Maschere Mediterranee (Mamoiada)

    Il museo nasce con l'intento di costituire un luogo di contatto tra l'universo culturale del piccolo paese del nuorese, noto in tutto il mondo per le sue maschere tradizionali - i Mamuthones e gli...

  • Sardaigne, terre unique

    Unique comme l'empreinte de la multitude humaine qui, depuis des millénaires, passe et danse en Méditerranée, semant cultures, savoirs, souvenirs et rêves. Unique comme la somme des vents qui...

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Scarica Àndala App

Android apk download

Cerca nel sito

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

Dal nostro archivio