Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

Noas de su Comune de Bunnànnaru

Su 21 de austu su sìndigu de Bunnànnaru at firmadu s’Ordinàntzia n. 8 subra su perìgulu chi benit dae sas domos betzas e abbandonadas de sa bidda.

Signalatziones medas sunt lòmpidas a Comune de domos derrutas e perigulosas da ue nde falant pedras o bìculos de intònacu, prus de totu in su tzentru istòricu de sa bidda, o subra domos in ue non bi vivet prus niunu e chi como sunt ricòveru pro sòrighes o piciones, cun totu sos perìgulos finas pro su saludu de sa populatzione chi nde podent bènnere.

Su sìndigu ordinat chi si fetat sa manutentzione de custas domos pro las pònnere in seguresa. S’ordinàntzia difatis dat trinta dies, dae sa publicatzione sua, pro chi sos propietàrios de sas domos si ponzant in règula. Pro chie non at a sighire s’ordinàntzia at a èssere su Comune matessi a fàghere sos traballos de ufìtziu e a contu de sos propietàrios, in prus at a sighire sa denùntzia a s'autoridade giuditziària.

S'ordinàntzia si podet isgarrigare dae s'albu pretòriu de su Comune a s'indiritzu: ahttp://egov6.halleysardegna.com/bonnanaro/mc/mc_gridev_messi.php?x=&servizio=&bck=http%3A%2F%2Fwww.comune.bonnanaro.ss.it%2F

 



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Museo Etnografico Galluras - museo della Femina Agabbadora (Luras)

    Ubicato in una tipica abitazione dell'Alta Gallura, a tre piani, il museo raccoglie ben 5000 reperti raccolti e conservati dalla fine del 1400 alla prima metà del 1900. Qui tutto è stato utilizzato...

  • Museo delle Maschere Mediterranee (Mamoiada)

    Il museo nasce con l'intento di costituire un luogo di contatto tra l'universo culturale del piccolo paese del nuorese, noto in tutto il mondo per le sue maschere tradizionali - i Mamuthones e gli...

  • Necropoli di Sant'Andrea Priu (Bonorva)

    La necropoli a camere ipogeiche di Sant'Andrea Priu è costituita da una ventina di tombe scavate nella roccia. Tre sono le domus de janas importanti e meglio conservate: la Tomba del Capo, la Tomba...

  • Museo Storico della Brigata Sassari (Sassari)

    Museo di storia militare ubicato al piano terra della caserma La Marmora, sorta nel sito dell'antico castello aragonese di Sassari. È stato realizzato per ricordare le gloriose tradizioni della...

  • Museo dell'Intreccio Mediterraneo (Castelsardo)

    Il Museo dell’Intreccio Mediterraneo, ospitato nelle sale del Castello dei Doria, è dedicato all'antica arte dell'intreccio. Tra le viuzze del borgo medievale, ancora oggi, è possibile vedere le...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download