Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

COMUNE DE TURALVA: Maratona natzionale Sharper

 

COMUNE DE TURALVA

turalva 1

 

Chenàbura 24 de Cabudanni 2021, in sa portaria de s'Universidade de Tàtari e in su Nuraghe Santu Antine de Turalva s'at a tènnere sa projetzione in direta de sa Maratona natzionale Sharper. Ant a intervènnere:

Dae su Nuraghe:

- sa Professora Anna Depalmas e sos chircadores giòvanos de su laboratòriu Ripam (Chircas integradas de Protostòria e Archeometallurgia de su Mediterràneu);

- Professora Nadia Canu, funtzionària archeòloga de sa Subrintendèntzia ABAP (Archeologia Artes Bellas e Paesàgiu) de sas Provìntzias de Tàtari e de Nùgoro;

Dae Tàtari, Laboratòrios UNISS:

- LAB Paleoantropologia cun su Professore Pasquale Bandiera e sa dotora Rita Maria Serra, Tzentru de sos istùdios antropològicos, paleopatològicos e istòricos (CSAPS), Dipartimentu de Sièntzias Biomèigas;

- LAB Archeozoologia cun su Professore Marco Zedda, Dipartimentu de Veterinària. 

maratona

 

 



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Basilica di San Gavino (Porto Torres)

    La Basilica di San Gavino è il monumento romanico più grande della Sardegna e l’unico esemplare progettato a due absidi affrontate. È una delle meraviglie del Romanico sardo e tra le più antiche,...

  • Museo archeologico (Olbia)

    Il Museo illustra la storia della città antica e del territorio di Olbia, dalla preistoria al secolo XIX, con particolare riferimento alle fasi fenicia, greca, punica e romana dell'area urbana e...

  • Chiesa di San Nicola (Ottana)

    Eretta su una piccola altura, l'edificio romanico domina l'abitato. Scavi archeologici, effettuati all'interno della chiesa di San Nicola in occasione dei restauri, hanno rivelato la preesistenza di una chiesa...

  • Museo nazionale archeologico ed etnografico Giovanni Antonio Sanna (Sassari)

    Temporanemente chiuso (dal 3 dicembre 2018) per ristrutturazione fino a data da destinarsi.  Articolato in due sezioni, archeologica ed etnografica, il museo Sanna costituisce la principale...

  • Giardino Sonoro Pinuccio Sciola (San Sperate)

    Un museo all’aperto per conoscere il genio e l’arte di Pinuccio Sciola. Il Giardino Sonoro è un luogo che custodisce pietre megalitiche, pervaso dal profumo degli agrumi. Uno spazio artistico senza...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download