Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina

COMUNE DE TURALVA: Dimanda de iscritzione a s'albo de sos Giùighes Populares

 

 

DIMANDA DE ISCRITZIONE A S’ALBO DE SOS GIÙIGHES POPULARES

A SU SIG. SÌNDIGU DE SU COMUNE DE TURALVA

Su/Sa sutascritu/a _________________________________________________________, nàschidu/a in _________________________________________________ su ___/___/______,residente in_________________________________________________carrela de ___________________________________________ n. ______ tel. n. ____________tenende tinu de sas responsabilidades penales chi cunsighint a su dare decraratziones farsas o mintzidiosas

DECRARAT

A tenore de s'art. 46 de su D.P.R. 28 de Nadale 2000, n. 445, de èssere in possessu de su tìtulu de istùdiu de _______________________________________________________, logradu in __________________________________ in s’annu__________, de esertzitare sa professione de (1) _______________________________________________________ e de èssere in sa cunditzione de idoneidade istabilida dae sa lege 10 de abrile 1951, n. 287(2); duncas

PREGUNTAT

de èssere iscritu/a  s’:

Albo de sos Giùighes Populares de Corte de Assise

Albo de sos Giùighes Populares de Corte de Assise de Apellu

Data ___________________________

Firma de su chi rechedet

___________________________

(1) Art. 12 lege 10 abrile 1951, n. 287; non podet pigare s'ufìtziu de giùighe populare:

  1. a) sos magistrados e, prus in generale, sos funtzionàrios in atividade de servìtziu chi apartenent o sunt prepostos a s'òrdine giuditziàriu;
  2. b) sos chi apartenent a cale si siat òrganu de politzia, fintzas si non dipendent dae s’Istadu in atividade de servìtziu;
  3. c) sos ministros de cale si siat cultu e sos religiosos de cada òrdine e cungregatzione.

(2) Rechisidos de idoneidade:

  1. a) tzitadinàntzia italiana e gosu de sos deretos tziviles e polìticos;
  2. b) conduta morale bona;
  3. c) edade no inferiore a sos 30 e non superiore a sos 65 annos;

d) litzèntzia de iscola mèdia de primu gradu pro sa Cortes de Assise e de iscola mèdia de segundu gradu pro sa Corte



Condividi l'articolo: Condividi

Seguici sui nostri canali

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Festival Morròculas

morroculas

Con la cultura si possono fare grandi cose

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Tomba dei giganti su Cuaddu 'e Nixias (Lunamatrona)

    Le tombe dei giganti sono monumenti di epoca nuragica, costituiti da sepolture collettive, presenti in tutta l'isola. La tomba di su Cuaddu 'e Nixias è di particolare interesse in quanto è...

  • Area archeologica di Nora (Pula)

    Nora è un'antica città situata nel promontorio di capo di Pula, in un contesto paesaggistico suggestivo e affascinante. Sorta su un preesistente insediamento nuragico, l'antica città di Nora fu...

  • San Pietro del Crocefisso - o delle Immagini (Bulzi)

    Risalente al secolo XII, in stile romanico, la chiesa è nota anche con il nome di San Pietro delle Immagini probabilmente per via di un gruppo ligneo duecentesco della Deposizione di Cristo dalla...

  • Basilica di San Gavino (Porto Torres)

    La Basilica di San Gavino è il monumento romanico più grande della Sardegna e l’unico esemplare progettato a due absidi affrontate. È una delle meraviglie del Romanico sardo e tra le più antiche,...

  • Museo archeologico (Olbia)

    Il Museo illustra la storia della città antica e del territorio di Olbia, dalla preistoria al secolo XIX, con particolare riferimento alle fasi fenicia, greca, punica e romana dell'area urbana e...

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Scarica Àndala App

Android apk download

Cerca nel sito

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

Dal nostro archivio