Ci teniamo alla tua privacy. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e ricordare le tue preferenze. Maggiori info qui. Registrandoti o accedendo al sito accetti espressamente le norme sulla privacy riportate in questa pagina
Nois bi tenimus a sa privatesa tua. Impreamus sos cookie pro megiorare s’esperièntzia de navigatzione e sas preferèntzias tuas. Agatas prus informatziones inoghe. Marchende·ti o intrende in su situ atzetas sas normas in vigèntzia subra sa privatesa marcadas in custa pàgina



NOAS dae Cherèmule: Giuanne Gelsomino presentat unu libru in subra de su cantante De Andrè.

NOAS dae Cherèmule: Giuanne Gelsomino presentat unu libru in subra de su cantante De Andrè.

S’Amministratzione Comunale de Cherèmule cun s’agiudu de s’Iscola Tzìvica de su Mùsica de su “Meilogu”, ant organizadu pro chenàbura 21 de nadale, sa presentada de su libru”De Andrè e l’isola paradiso” de Giuanne Gelsomino, in subra de sa figura de su cantante genovesu chi aiat detzisu de istare in sa Gaddura.

S’autore at èssere acumpangiadu dae banda de su “Duo Musicale Vizi e Virtù” chi bidet Gaspare Carta comente boghe e chiterra e Angelo Carboni comente boghe e bassu.

Sa presentada s’at a fàghere in su Tzentru Culturale, in sa carrera de sos “Insorti Magiari” dae sas oras 19.00.



Condividi l'articolo: Condividi

Cerca

Seguici su Telegram

Ricevi le notifiche di andalanoa.it su Telegram

Unisciti al nostro canale Telegram e ricevi gli aggiornamenti di Andalanoa.it (Info)

Seguici sui nostri canali

Festival Morròculas

morroculas

Translate

Con la cultura si possono fare grandi cose

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime iniziative. Terms and Condition
Joomla Extensions powered by Joobi

Sardegna, terra unica: attrazioni da visitare

  • Culter - Museo Internazionale del Coltello (Pattada)

    Il museo intende valorizzare la storia e la produzione contemporanea del coltello internazionale realizzato a mano. Una sezione è riservata, ovviamente, al coltello tipico di Pattada, la pattadese....

  • Museo nazionale archeologico ed etnografico Giovanni Antonio Sanna (Sassari)

    Temporanemente chiuso (dal 3 dicembre 2018) per ristrutturazione fino a data da destinarsi.  Articolato in due sezioni, archeologica ed etnografica, il museo Sanna costituisce la principale...

  • Pinacoteca Nazionale di Sassari

    Il museo si trova all'interno dell’ex Collegio gesuitico del Canopoleno, storico edificio nel centro di Sassari. La Pinacoteca ospita le importanti collezioni d’arte Tomè e Sanna, oltre a un certo...

  • Castello di Serravalle o castello Malaspina (Bosa)

    Il castello fu edificato sul colle di Serravalle, sovrastante l'abitato di Bosa, dall'antica famiglia toscana dei Malaspina intorno alla seconda metà del secolo XIII. Nella vasta piazza d'armi si...

  • Basilica di San Gavino (Porto Torres)

    La Basilica di San Gavino è il monumento romanico più grande della Sardegna e l’unico esemplare progettato a due absidi affrontate. È una delle meraviglie del Romanico sardo e tra le più antiche,...

Dal nostro archivio

Dae s'archiviu de s'ULS Meilogu

In sardu deo? Semper, cada die, a fitianu!

“IN SARDU DEO? SEMPER, CADA DIE, A FITIANU!‟

Scarica Àndala App

Android apk download